By: Guido Long

Comments: 0

Il GHB e il GBL sono depressivi del sistema nervoso centrale, come l’alcol, e producono un’intossicazione simile a quella dell’alcol. Il GHB è una sostanza chimica presente naturalmente nel cervello umano, mentre il GBL è una sostanza chimica industriale che può essere convertita manualmente o metabolicamente in GHB. Negli Stati Uniti, il GHB tende ad essere più comune, mentre il GBL è più diffuso in Europa. Il G, come entrambi i prodotti chimici sono noti colloquialmente, viene di solito sciolto nell’acqua, venduto come liquido limpido e consumato per via orale.

Sono scivolata fuori da una cabina nel bagno seminterrato scarsamente illuminato di un ristorante di cibo soul di Brooklyn, facendo scivolare una bottiglia di contagocce di vetro smerigliato e una paffuta siringa rosa da tre millilitri nella mano della mia amica mentre mi sostituiva rapidamente. Mi bruciava la bocca e un dolore iniziava a svilupparsi sul lato della lingua. Avevo appena spruzzato una dose di “G” – probabilmente una combinazione di GHB e il suo più potente precursore, GBL – nella mia bocca senza la solita acqua o 7-Up.

Il GHB e il GBL sono depressivi del sistema nervoso centrale, come l’alcol, e producono un’intossicazione simile a quella dell’alcol. Il GHB è una sostanza chimica presente naturalmente nel cervello umano, mentre il GBL è una sostanza chimica industriale che può essere convertita manualmente o metabolicamente in GHB. Negli Stati Uniti, il GHB tende ad essere più comune, mentre il GBL è più diffuso in Europa. Il G, come entrambi i prodotti chimici sono noti colloquialmente, viene di solito sciolto nell’acqua, venduto come liquido limpido e consumato per via orale.

Non sono riuscita a sorseggiarlo lentamente come faccio di solito. E neanche la mia amica. Questo perché eravamo a un popolare rave queer di New York City a metà gennaio chiamato Unter, che ha una dura politica anti-G. Un segno con un grande “GHB” ritagliato è stato appeso al guardaroba, ordinando ai partecipanti alla festa di “TENERE GHB + GBL FUORI!” e sostenendo che “IL GHB STA ATTIVAMENTE DANNEGGIANDO LE PIÙ GRANDI COMUNITÀ MUSICALI DI DANZA.”

I dati sui danni causati dal G tra i newyorkesi sono scarsi. Il Dipartimento della salute e dell’igiene mentale di New York City non era in grado di commentare al momento della pubblicazione. Ma a Londra, le overdosi fatali di G e le aggressioni sessuali legate al G sono diffuse. BuzzFeed News UK ha scoperto che più di un quarto degli omosessuali, per lo più britannici, ha riferito di conoscere qualcuno che è morto per overdose di G e la stessa proporzione ha affermato di essere stata vittima di aggressioni sessuali durante l’uso di G.

Voler prevenire danni legati al G è ammirevole. Sfortunatamente, non sono sicura che sia ciò che sta facendo la politica di Unter.

Ho preso la mia dose rapidamente in una stanzina non illuminata perché volevo rimanere alla festa. Le ragazze trans come me e la mia amica entrano gratis e la musica è buona. Non volevo affrontare le conseguenze punitive che prometteva il cartello: “POSSESSO O USO DI GHB + GBL @ UNTER RISULTERANNO NELL’ESSERE CACCIATI.” L’ultima parola era molto grande, nel caso in cui non avessimo ricevuto il messaggio.

La mia amica era uscita dalla stanza con un gran sorriso sul viso. “Quanto hai fatto?” Ho chiesto, curiosa. In passato, avevo misurato la sua dose per lei.

“Ehm, penso due millilitri”, ha detto. “Non sono sicura.”

Quando usi G, conoscere la tua dose esatta è la chiave per divertirti. Mezzo millilitro di troppo spesso fa la differenza tra una sensazione di sfocato caldo, simile all’alcool o alla molly, e il respiro mortalmente lento di un’overdose.

Trenta minuti dopo, quando il G ha avuto effetto, la mia amica ha cominciato ad avere la nausea. “Penso di dovermi sedere.”

In passato, ho condiviso suggerimenti e trucchi per un uso più sicuro di G con la mia amica: prima scuoti il contagocce, perché il G tende a sistemarsi sul fondo, rendendo le dosi finali estremamente potenti; estrarre una quantità esatta – probabilmente, per la mia amica almeno, 1 o 1,5 millilitri; ri-dosare solo dopo due ore, con metà della quantità della dose precedente; non mescolare mai con alcool o ketamina.

Forse alcune di quelle informazioni le sono sfuggite di mente. Dopotutto, volevamo solo entrare e uscire da quel bagno senza essere scoperte.

Trenta minuti dopo, quando il G ha avuto effetto, la mia amica ha iniziato a sentire la nausea. “Penso di aver bisogno di sedermi”, mi ha detto.

Alla fine ha vomitato nel secchio vicino alla pista da ballo. Mi sono guardata intorno per vedere se qualcuno lo avesse notato. Sono andata a prenderle dell’acqua. La stavano vendendo; niente era gratuito.

Fortunatamente la nausea è stata la massima estensione del danno, ma avrebbe potuto finire molto peggio.

Continua a leggere l’articolo di Talking Drugs

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui tuoi social