Chi Siamo - Legalizziamo!
18359
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-18359,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-9.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

Chi Siamo

APPELLO AL GOVERNO PER REGOLAMENTARE LA CANNABIS E I SUOI DERIVATI.

firma-rosso2

Questo sito presenta le attività antiproibizioniste nazionali e internazionali dell’Associazione Luca Coscioni.

Nel 2016 la ALC, assieme a Radicali Italiani e con il sostegno un gruppo di associazioni e movimenti politici ha preparato un testo di legge per la legalizzazione della produzione, consumo e commercio della cannabis e suoi derivati.
L’11 novembre 2016 la proposta di legge d’iniziativa popolare è stata presentata alla Camera con quasi 70.000 firme di sostegno.
Il testo vuole complementare il compromesso trovato dall’inter-gruppo parlamentare “Cannabis Legale” promosso dal Senatore Benedetto Della Vedova, iscritto all’ALC, nel marzo 2015.
Dopo aver partecipato a una serie di incontri convocati dal Dipartimento per le Politiche antidroga, l’ALC ha preso la parola all’incontro pubblico del 4 marzo 2016 in preparazione della sessione speciale dell’Assemblea generale sulle droghe  delle leggi e delle politiche in materia di sostanze stupefacenti, UNGASS e alle Nazioni unite ha partecipato a quella riunione accreditata con la delegazione italiana.
Assieme a:
Radicali Italiani, A Buon Diritto, Antigone, CGIL, CILD, CNCA, Comunità di San Benedetto al Porto di Genova, Forum Droghe, FP CGIL, La Società della Ragione, LegacoopSociali, LILA, l’ALC ha preparato un appello al Governo perché ottemperi agli obblighi di legge in materia di droghe e mantenga gli impegni assunti a livello internazionale.